Eventi Moda

<<  Ottobre 2017  >>
 Lun  Mar  Mer  Gio  Ven  Sab  Dom 
        1
  2  3  4  5  6  7  8
  9101112131415
16171819202122
23242526272829
3031     

Tag Cloud

Seguici anche su





Seguici su Google+

Seguici su Pinterest

You are here: Home Blog Moda e dintorni Intervista a Dora Marotta (Dora Fashion Space)
Intervista a Dora Marotta (Dora Fashion Space) PDF Stampa E-mail
Moda e dintorni
Mercoledì 27 Marzo 2013 00:00
dora_marotta_dora-fashion-space

 

Dora Marotta

Profilo StyleBook: dFashionSpace

Blog: Dora Fashion Space

 

 

PARLACI DI TE: CHI SEI, DOVE SEI NATA, DOVE HAI STUDIATO, DOVE VIVI, DOVE LAVORI...

Mi chiamo Dora Marotta, sono fashion blogger, personal shopper e fashion communicator. Dopo la laurea triennale in Comunicazione Internazionale e quella specialistica in Comunicazione e Relazioni Internazionali conseguite presso l'Università per Stranieri di Perugia mi sono trasferita in Spagna dove ho lavorato per un anno e mezzo per la Cancelleria Consolare dell'Ambasciata Italiana a Madrid. È proprio in questo periodo che ho deciso di dare una svolta radicale lasciando quello che stavo facendo per dedicarmi alla mia grande passione da sempre: la moda. Mi sono iscritta all'Istituto Europeo di Design di Madrid dove ho realizzato due master, uno in Comunicazione e Moda e l'altro in Personal Shopper. Attualmente vivo e lavoro tra Italia e Spagna nel campo della moda. Collaboro con vari progetti sia a livello di comunicazione che di styling. Oltre a essere personal shopper, negli ultimi tempi ho avuto la possibilità di svolgere vari stage e lavori, per esempio in showroom e ufficio stampa, ma la più importante è stata sicuramente l'esperienza presso Vogue Spagna.

 

QUANDO E COME È NATA LA TUA PASSIONE PER LA MODA?

Penso sia nata con me! Per me la moda è tutto ed è in tutto. E' arte, spensieratezza e profondità. Ci accompagna nella vita quotidiana come nel cinema o nella musica, ma è anche il piú grande strumento che abbiamo a disposizione per comunicare chi siamo.

STILE ED ELEGANZA: UN INSIEME DI REGOLE DA RISPETTARE O QUALCOSA DI ISTINTIVO E INNATO?

Qualcosa di innato. C'è chi ha talento per la matematica e chi per lo stile.

COME DEFINIRESTI IL TUO STILE?

Romantico - chic, un poco lady e a volte un poco preppy. Ma sempre femminile ed elegante.

QUANTO TEMPO DEDICHI ALLA CREAZIONE DEI TUOI OUTFIT? COME NASCONO LE IDEE?

Qualunque cosa mi puoi ispirare, per strada, in una rivista (non necessariamente di moda), il cinema e le serie tv, un oggetto, ecc. Vivo in simbiosi con il mio blog, in qualsiasi momento può nascere un'idea e da lì un outfit. Annoto subito tutto sulla mia agenda e poi penso alla costruzione dell'intero look. Oppure altre volte l'outfit nasce da un singolo accessorio e lo costruisco tutto intorno. Mi piace mostrare anche outfit di tendenza e con i nuovi acquisti.

COSA NON DOVREBBE MAI MANCARE NEL GUARDAROBA DI UNA DONNA?

Un bel vestito.

QUALI SONO I TUOI FASHION DESIGNER PREFERITI E PERCHÈ? TRE NOMI: UNO DEL PASSATO, UN CONTEMPORANEO AFFERMATO E UN EMERGENTE...

Sono tanti realmente, da Vera Wang a Valentino, ecc. ma dovendo fare un solo nome per ogni epoca direi Dior, per l'eleganza, John Galliano, perchè le sue sfilate mi emozionano e Teresa Helbig perchè le sue collezioni sono femminili, eleganti e sofisticate.

DALLA MODA ALLA SOCIETÀ: PUÒ UN VESTITO CAMBIARE IL MONDO? QUALE ABITO HA TRASFORMATO IL MODO DI VIVERE MIGLIORANDO LA SOCIETÀ, E QUALE INVECE PEGGIORANDOLA?

Penso che la moda possa cambiare il mondo. Basti pensare alla rivoluzione ed alla "liberazione" della donna dai corsetti effettuata da Coco Chanel. Invece il cattivo gusto può sicuramente peggiorare la società!

DALLA SOCIETÀ ALLA MODA: QUANTO, E SOPRATTUTTO COME, IL "CLIMA CULTURALE" CHE SI RESPIRA IN UNA DETERMINATA EPOCA, MA ANCHE IN UNA DETERMINATA CITTÀ, O IN UN DETERMINATO CONTESTO SOCIALE, PUÒ INFLUENZARE LA MODA?

La moda è influenzata dal clima culturale, sociale ed economico, lo rispecchia ed a sua volta lo influenza. La moda è una forma di comunicazione; chiunque, anche chi pensa di esserne estraneo, ricorre ed essa. Quando scegliamo un qualsiasi capo stiamo già comunicando qualcosa di chi siamo, del contesto sociale e culturale al quale apparteniemo e del nostro stato d'animo.

QUANDO E COME TI È VENUTA L'IDEA DI APRIRE UN BLOG DI MODA?

Ho aperto lo scorso anno il mio blog, Dora Fashion Space, all'inizio come appoggio alla mia attività di personal shopper, oltre che come spazio per condividere la mia passione per la moda e raccontare la mia esperienza ed il mio punto di vista.

PARLACI DEL TUO BLOG: CHE TEMI TRATTI? CON CHE FREQUENZA LO AGGIORNI?

Ho diviso il blog in varie sezioni, di personal shopping, wedding, outfit e eventi, tutto ciò che riguarda il mondo del fashion (come le ultime fashion news o le fashion week) ma anche tutto quello che è collegato con la moda, per questo definirei Dora Fashion Space un blog di lifestyle perchè ha anche una sezione di Food&Style e di Fashion Technology che curo insieme a Claudio Marotta, web designer del blog e del sito internet www.dorafashionspace.com. Cerco di aggiornare il blog tutti i giorni e quando posso anche con più articoli nella stessa giornata.

COME HAI SCELTO IL NOME DEL TUO BLOG?

Ho scelto come nome Dora Fashion Space perchè rappresenta tutto quello che è il mio blog e che ho spiegato nelle due domande precedenti, ovvero  lo spazio per condividere la mia passione per la moda, raccontare la mia esperienza ed il mio punto di vista e tutto ciò che è relazionato con il fashion system.

QUALI ASPETTATIVE AVEVI QUANDO HAI DECISO DI APRIRE IL TUO BLOG E COSA RAPPRESENTA PER TE? UN SEMPLICE HOBBY O QUALCOSA DI PIÙ? SEI SODDISFATTA DEI RISULTATI OTTENUTI? GUADAGNI QUALCOSA CON IL TUO BLOG, DIRETTAMENTE O INDIRETTAMENTE?

All'inizio pensavo al blog come un supporto alla mia attività di personal shopper e come un semplice spazio per condividere quello che mi piaceva ma poi nei mesi il progetto ha preso forma e sta crescendo sempre di più, anche con nuove idee che nascono nel percorso. E tutto il lavoro fatto mi ha portato ad essere ambasciatrice italiana per il primo Meeting Internazionale di Fashion Blogger, organizzato dall'AEBDM, che si è svolto a Madrid del 6 all'8 luglio. Inoltre partecipo sempre ad eventi d iniziative molto interessanti e spero che questo progetto cresca sempre di più.

QUALE PIATTAFORMA DI BLOG STAI USANDO? TI TROVI BENE? NE HAI PROVATE ALTRE?

Utilizzo wordpress e mi trovo benissimo. All'inizio ho aperto il blog su blogspot ma poi, avendo iniziato a lavorare con delle riviste (Ho uno spazio blog anche su style.it e scrivo per Fashion Loud e per My Fashion Magazine) ho avuto la possibilità di imparare ad utilizzare ed apprezzare wordpress ed ho deciso di spostare il blog su questa piattaforma e di personalizzarlo con una grafica ed un logo che rappresentassero di più me stessa già solo nell'entrare nel blog.

QUANTE VISITE RICEVI AL GIORNO? CHE RAPPORTO HAI CON I LETTORI? C'È UN COMMENTO CHE TI RESTERÀ SEMPRE NEL CUORE E UNO CHE INVECE NON VORRESTI MAI AVER LETTO?

Ultimamente il blog sta crescendo molto e le visite giornaliere superano le mille. Mi piace che i lettori commentino e mi lascino la propria opinione, anche perchè è preziosa per portare avanti questo progetto e migliorarlo sempre di più. Apprezzo anche le critiche costruttive, invece non sopporto quelle fini a se stesse, lasciate per voglia di sviluppare inutili polemiche che non servono a nessuno.

COME PROMUOVI IL TUO BLOG?

Partecipando a eventi ed attraverso le reti sociali, soprattutto la pagina di facebook e di twitter ma anche con social network come chicisimo o pinterest. Sul blog ci sono i link a tutte le piattaforme dove si trova Dora Fashion Space.

QUANTO TEMPO TRASCORRI SU INTERNET E COME LO RIPARTISCI TRA LA GESTIONE DEL TUO BLOG E LA NAVIGAZIONE SU ALTRI SITI?

Da qualche mese lavoro come freelance per vari progetti sia di comunicazione e moda sia di styling e questo mi porta a trascorrere su internet moltissime ore al giorno. Inoltre lavorando in moda non c'è cosa che faccia che non sia collegata con il blog o che non mi dia un'ispirazione per un nuovo post. Quindi realmente tutto è collegato, però dedico, solo al blog, più di dieci ore al giorno. C'é tantissimo lavoro dietro ad ogni blog, tante ore dedicate e tanto sacrificio. Per questo è necessario avere passione per poter portare avanti questo progetto.

TRA LE TUE COLLEGHE FASHION BLOGGERS, ITALIANE O STRANIERE, CHI SEGUI CON PARTICOLARE INTERESSE?

Seguo tantissimi blog italiani ed all'estero sono una grande fan di The Cherry Blossom Girl e del blog di Olivia Palermo.

QUALI SONO GLI ALTRI SITI, SOCIAL NETWORK E FORUM CHE SEGUI ASSIDUAMENTE?

Seguo sempre Vogue Italia e Style.it e molti social network, come facebook, twitter, pinterest, instagram, chicisimo, Glamour Personal Shopper, ecc.

PENSI CHE IL FENOMENO DEI FASHION BLOG ABBIA UNA QUALCHE INFLUENZA NEL MONDO DELLA MODA?

Assolutamente si e lo dimostra il fatto che molti blogger sono seduti in prima fila alle sfilate più importanti.

HAI MAI AVUTO COLLABORAZIONI CON CASE DI MODA? SEI MAI STATA INVITATA IN PRIMA FILA AD UNA SFILATA? CHE ESPERIENZA È STATA?

Si ed è una bella esperienza perchè vuol dire che tutto il lavoro fatto viene apprezzato.

C'È ANCORA SPAZIO PER LE FASHION BLOGGERS? CHE CONSIGLIO DARESTI A CHI VUOLE APRIRE UN BLOG?

C'è ancora spazio ed il futuro sarà sempre di più su internet! Il consiglio che posso dare è quello di cercare di differenziarsi rimanendo autentiche e di lavorare tanto e con passione.

CHE PROGETTI HAI PER IL FUTURO? E IN PARTICOLARE, CHE PROGETTI HAI PER IL TUO BLOG?

Nei prossimi mesi aprirò nuove sezioni nel blog e poi ci saranno alcune novità e progetti in corso che non posso svelarvi ma li potrete vedere restando collegati su Dora Fashion Space.

 

Per commentare devi essere un utente registrato.

Foto più votate

Autore elena rossi
Votazioni: 5,00 (2)
Autore alessia marseglia
Votazioni: 5,00 (2)
Autore antonella
Votazioni: 5,00 (1)
Autore elena rossi
Votazioni: 5,00 (1)

Questo sito utilizza cookie tecnici e di terze parti per migliorare la tua esperienza di navigazione. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie. Per saperne di piu o per negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie leggi la Cookie Policy.

EU Cookie Directive Module Information